Menu

Recensione: Il profumo della rosa di mezzanotte

Buon pomeriggio lettori, ed ecco che non poteva ovviamente mandare la recensione di uno dei libri più coinvolgenti che io abbia mai letto.
Come da consuetudine la Riley si distingue sempre per il modo in cui rende realistico ciò che si sta leggendo, il tutto sempre correlato dalla presenza di un forte legame familiare, in questo caso quello che una madre ha nei confronti del proprio figlio.
Inizia quindi questo viaggio in un India ricca di colori e profumi tali che sembra quasi di sentirli. I continui salti temporali sono talmente ben fatti che non si legge il tutto con naturalezza.
Nel corso della storia c’è del romanticismo, c’è un intreccio fra presente e passato e c’è anche quel mistero da svelare che ti tiene incollato fino all’ultima pagina, facendo più volte sussultare il lettore arrivando al WOW finale dove credetemi, non immaginereste mai con che emozioni si viene travolti.

Super consigliato.

TRAMA:

India, Darjeeling. È il centesimo compleanno di Anahita Chavan. Nonostante la sua famiglia si stia riunendo per festeggiarla, lei è avvolta da una nuvola di tristezza. Non c’è giorno che non pensi a suo figlio, che tutti credono morto da bambino. Ma il suo istinto sottile le dice che non è così: Anahita sa in qualche modo che è ancora vivo. Per questo consegna al nipote Ari un manoscritto dove ha annotato la storia della sua vita, nella speranza che il giovane possa scoprire quanto è davvero accaduto.
Inghilterra, Dartmoor. La bella e famosa attrice americana Rebecca Bradley si trova ad Astbury Hall, l’antico castello scelto come set del suo nuovo film. Lord Astbury, schivo proprietario del maniero, si mostra fin troppo gentile nei suoi confronti e insiste sulla somiglianza tra Rebecca e sua nonna…
Sarà il viaggio di Ari in Inghilterra e l’incontro con Rebecca a gettare nuova luce sul periodo inglese di Anahita durante la Prima guerra mondiale e sull’amore tormentato tra lei e Donald, erede di Astbury Hall. Un viaggio alla scoperta delle proprie radici che gli darà modo di comprendere molto di sé e di svelare i segreti rimasti sepolti per intere generazioni.
Avvolgente, serrato, magico, Il profumo della rosa di mezzanotte raggiunge il massimo dell’incanto e dell’emozione

Per acquistarlo clicca qui

Voto: 5 /5

Titolo: Il profumo della rosa di mezzanotte

Autore: Lucinda Riley

Cada editrice: Giunti Editore

Immagine presa da pinterest

Please follow us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.