Menu

Recensione: Beyond the time – Il Ritorno del Vieux

Viaggiatori buongiorno e buon (si fa per dire) lunedì. Perdonate la mia poca presenza ma ultimamente mi sono interamente dedicata alla lettura ma anche a qualche piccolo hobby che avevo accantonato da un pò, ma di questo parleremo un’altra volta. Indovinate un pò? Oggi vi parlo del secondo volume della saga Oltre il tempo scritta dalla mia amica Flavia Lucioli e badate bene, chi mi conosce sa che non sono di parte.

Se avevo amato il primo volume, questo secondo l’ho letteralmente adorato.

Titolo: Beyond the time – Il Ritorno del Vieux
Autrice: Flavia Lucioli
Casa Editrice: Self Publishing
Genere: Romance Fantasy
Formato: Ebook – Cartaceo
Prezzo: 2,99 – 13,52

Per acquistarlo cliccare qui

Voto: 5+ /5

 

SINOSSI

“Siamo due astronauti sparati nello spazio, in orbita tra le stelle, privati di forza di gravità, ma legati da questa magia che tiene insieme le molecole dell’Universo. Noi siamo l’orizzonte. Noi siamo la scia di una cometa. Noi siamo i raggi di un sole. Noi siamo tutto… tu sei il mio tutto. “

“Vivere o morire. Lontano da lei, ora lo so, non aveva alcuna importanza. Perché non era vita la mia, ma solo una sequela di azioni dettate dall’istinto primordiale di un corpo senz’anima, né sentimenti, né tanto meno futuro. Vivere o Morire, può sembrare banale anche dirlo, ma nel cuore di un uomo senza amore, la morte ha già vinto. Mentre nel cuore di un uomo che muore per amore, la vita proseguirà in eterno.”

Lui è un Cacciatore, lei la sua preda. Oltre il tempo e lo spazio i loro cuori si sono trovati ed ora che la mano crudele del destino li ha separati di nuovo, a Noah e Geneviève non resta che lottare per questo sentimento che trascende l’umana ragione. Riuscirà Noah a tornare nel futuro ? E Ginni sarà in grado di perdonare il tradimento che le ha spezzato il cuore?

RECENSIONE

Avete presente quando un libro non solo vi piace da matti, ma è scritto talmente bene da farvi dimenticare di essere solo una storia? Ecco questo accade con i libri di Flavia, il suo modo di scrivere è totalmente ipnotico, genuino, dolce ma soprattutto reale. Si perché il lettore ha la sensazione di essere il/la protagonista del libro, e lotta, e prova amore, e soffre, e gioisce e prova tutte le emozioni che i personaggi vivono.

Questo secondo volume ha una trama ancora più accattivante del primo, ancora più avvincente, sorprendente. Il lettore non sa mai cosa accadrà nelle pagine successive, e cade quasi in uno stato d’ansia perché come una droga ne ha bisogno ancora, ha bisogno di andare avanti e vedere cosa succede. Ho divorato questo romanzo in un paio di giorni e come volevasi dimostrare è al di sopra delle mie aspettative. La storia ha un intreccio incredibile, ricca di colpi di scena, e fa sognare il lettore con l’amore che c’è tra Ginny e Noah. Tutti i personaggi secondari hanno un ruolo chiave nello svolgimento della storia, ognuno ha un suo scopo preciso e ben definito, si vede chiaramente quanta cura ha messo la scrittrice nel delineare le fondamenta della storia.

Flavia ha un potenziale incredibile e vi invito a leggerla per rendervene conto. Amo il suo modo di scrivere e amo-odio come conclude i suoi romanzi, perché sappiate che non appena giungerete alla fine vi verrà il raptus di scriverle per sapere quando uscirà il terzo volume! Adoro questa storia e non vedo l’ora di avere tra le mani il seguito.

Please follow us:
Tag:, , , , , , , , ,

2 thoughts on “Recensione: Beyond the time – Il Ritorno del Vieux”

  1. Flavia Lucioli ha detto:

    SONO COMMOSSA <3

    1. Bookinthegarden ha detto:

      la pura verità <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *